Le pagelle del forum

CAVANA: non ha brillato. Sul secondo goal gli rimbalza il pallone dal palo e non riesce ad abbrancarlo, palla contesa e Volpicelli fa goal. Con i piedi è una sentenza: palla persa 5
DE PASCALIS: il ragazzo è cresciuto e dietro si fa sentire con contrasti duri ma con tempismo. Non teme di giocare la palla. Utile. 6.5
SCHIAVINO: oggi una gran partita. Grintoso e al tempo stesso lucido nell’alzare la marcatura e il pressing. Esce per infortunio. Sospetta lussazione della spalla. 7.
CAPORALE: ancora una partita giocata con autorità e sicurezza nei propri mezzi. Va al tiro pericolosamente. 6.5
MANGIONE: Oggi non è piaciuto. Soffre le incursioni di Bellante e dalle sue parti arrivano i cross letali. Sostituito. 5
VERSIENTI: primo tempo di normale amministrazione, meglio nel st quando sfonda più volte sulla fascia grazie anche all’intesa con Prinari. 6.
BERTACCHI: oggi non ha demeritato. Ha tenuto strette le maglie del centrocampo e ha aperto il compasso per dare respiro al gioco. Ha sbagliato pochissimo ma ancora deve dare il meglio di sè. Esce per far entrare Agodirin non per propria negligenza. 6
GIGANTE: Dà il suo apporto quantitativo al centrocampo fatto di palloni recuperati di chiusure molto fisiche ma non gli si può chiedere di fare la mezzala raffinata. Buona gara. 6.5
PRINARI: meno brillante rispetto a domenica scorsa ma sempre molto reattivo. Dàil meglio nel st trovando sponda sulla sx da Versienti. 6.5
BALISTRERI: lotta da solo contro tutta la difesa sinnica nel pt. L’ingresso di Agodirin dà un senso alla sua vocazione al sacrificio. Lui apre gli spazi, Agodirin ci si infila. I due oggi non devono essere separati. 6.5
GAETANO PALMISANO: prova opaca. Pochi palloni giocati e troppo spesso persi. Smarrito dopo le imprese di Coppa. 5
AGODIRIN: cosa significa avere in squadra un gioatore di tecnica ed esperienza. Cambia la partita con due goal da uomo d’area. E’ solo al 40% della condizione ma i risultati cominciano a vedersi. 8
CAPRISTO: si piazza a centrocampo e palla al piede diventa imprendibile. E’ alla ricerca di una collocazione tattica. Non può essere la panchina. 6.5
BOLOGNESE: non era facile entrare e prendere le redini del centrocampo. Lo ha fatto con molta naturalezza non sprecando mai un pallone. 6.5
ALESSIO PALMISANO: assaggia la panchina poi entra e si prende la sua fascia capovolgendo gli equilibri di quel settore. Vivacizza la manovra e offre un sicuro punto di riferimento. 6.5
CASSANO: sostituisce l’infortunato Schiavino. Non si fa sorprendere dai sinnici nonostante abbiano maggiori spazi nelf inale per fare del male. 6

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...